x
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

Olivieri Pennesi 2Agenzie… Una… Nessuna… Centomila!

di Stefano Olivieri Pennesi

Con il Jobs Act il Governo sta attuando le proprie strategie finalizzate a combattere la crisi economica in essere e la relativa assenza del "bene lavoro".

Pilastro su cui trova fondamento il Jobs Act, sinergico alla riforma complessiva del mercato del lavoro, è la legge n.183 del 10 dicembre 2014, che contiene le deleghe al Governo in:
• Materia di riforma degli ammortizzatori sociali.
• Delle politiche attive e servizi per il lavoro.
• Semplificazione delle procedure e degli adempimenti.
• Riordino delle forme contrattuali e dell’attività ispettiva.
• Tutela e conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro.

La suddetta legge è entrata in vigore il 16 dicembre 2014 e potrà esplicarsi con l’esercizio delle varie “deleghe”, da parte del Governo, entro la data del prossimo 10 giugno 2015.

Allo stato, relativamente alla concreta attuazione delle deleghe, si evidenzia che nella GU n.54/2015 sono stati pubblicati i primi due decreti attuativi del Jobs Act e precisamente quello riguardante il cosiddetto “contratto a  […]

[Continua a pag 2]

> Leggi tutto

La Fondazione all’appuntamento del rinnovo dei propri organi

di Claudio Palmisciano

Si terrà a Salerno il prossimo 16 maggio la Assemblea Nazionale della Fondazione Prof. Massimo D’Antona, convocata per una occasione straordinaria, legata al rinnovo di tutti i propri organi, a partire dai Rappresentanti delle singole Regioni – destinati a far parte della Assemblea Nazionale – ai componenti degli organi di giustizia e di controllo interno per arrivare fino alla elezione del Consiglio di Amministrazione e, naturalmente, del Presidente.

Un appuntamento importante e delicato per la Fondazione che [...]

[Continua a pag 7]

> Leggi tutto

Ministero del Lavoro… un cantiere infinito

di Renato Nibbio

Lo scorso numero ci eravamo lasciati ripromettendoci di ritrovarci su queste pagine di Lavoro@Confronto per approfondimenti sull’Agenzia ispettiva, ma anche con la segreta speranza di potere riportare anticipazioni sul soggetto (una seconda Agenzia?) in cui il Jobs Act confida per riformare profondamente le politiche del/per il lavoro.

… Soprassediamo, non senza affidare all’articolo di Stefano Oliveri Pennesi un’articolata riflessione su “chi siamo” e su cosa si rischia di perdere in nome del contenimento della […]

[Continua a pag 10]

> Leggi tutto

© 2013-2018 - Fondazione Prof. Massimo D'Antona