x
Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.
No

Fabrizio Di Lalla 2015 12 Un sacco bello

di Fabrizio Di Lalla

La manifestazione della consegna dei premi per le migliori tesi in materia di lavoro, in onore di Massimo D’Antona raccoglie di anno in anno, sempre più consensi. Un evento culturale, orgoglio non solo della fondazione ma del Ministero del Lavoro e di quanti aderiscono o sono vicini alla nostra istituzione. La cosa in sé ha dell’incredibile se si pensa che quasi sempre queste ritualità sono talmente ripetitive da ridurre il pubblico alla piccola, ristretta cerchia delle persone interessate.

Per evitare tutto questo, siamo ricorsi a un piccolo trucco che ha avuto l’efficacia sperata: quello di far precedere la premiazione da una tavola rotonda tra il vertice politico e i rappresentanti delle parti sociali su questioni attinenti al mondo del lavoro. Così è stato mantenuto vivo e in continua espansione l’interesse verso tale evento.

Quest’anno, poi, il tema sulla riforma della vigilanza con l’istituzione dell’Ispettorato Unico del Lavoro era di grande attualità e d’intenso coinvolgimento dentro e fuori il Ministero del Lavoro, toccando interessi estesi a gran parte della società, ben oltre quella datoriale e del mondo dei lavoratori. La corsa a ottenere un invito per assistere al dibattito ne è stata una dimostrazione che ha trovato, purtroppo, un limite numerico dovuto alle…

[Continua a pag 2]

> Leggi tutto

I Carabinieri in prima fila per la tutela del lavoro

Intervista al Colonnello Marco Turchi, Comandante dei Carabinieri per la Tutela del Lavoro

Nel prossimo numero di Lavoro@Confronto ci occuperemo diffusamente (e doverosamente) dell’attività dei militari dell’Arma che affiancano quotidianamente gli ispettori del Ministero del Lavoro.

“Colleghi con le stellette” cui spesso vengono demandati i compiti più delicati, nella quotidiana attività ispettiva connotata da una crescente esposizione al rischio per l’intero personale di vigilanza...

[Continua a pag 4]

> Leggi tutto

La “Arbeit Weltanschauung” del Ministro Poletti

di Renato Nibbio

Lo scorso 21 ottobre, come ricordiamo in altra parte di questa rivista, si è tenuta, presso il salone Massimo D'Antona del Ministero del Lavoro, una tavola rotonda dal titolo: “Il nuovo modello di vigilanza – L’ispettorato unico del lavoro”.

Eravamo a pochi giorni dalla avvenuta pubblicazione del Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 149 recante “Disposizioni per la razionalizzazione e la semplificazione dell’attività ispettiva in materia di lavoro e legislazione sociale …”, ed in attesa degli emanandi decreti di adozione dello statuto e di definizione degli obiettivi, nonché…

[Continua a pag 6]

> Leggi tutto

© 2013-2018 - Fondazione Prof. Massimo D'Antona